Dimensioni carattere

Seduto in riva al mare, osservo... la danza del mare

Seduto in riva al mare, osservo...

La danza del mare

All' orizzonte brilla il sole con forza e potenza sfumando il cielo di vivaci e allegri colori.
Le nuvole sembrano come ovatta sparpagliata, sospese nell' aria satura di salsedine.
Nella grande distesa di acqua si riflette la luce dell'immenso pallone d' oro.
Le onde spumeggiano gareggiando tra loro per il traguardo, ma arrivate a destinazione svaniscono con delicatezza senza lasciare traccia.
Sento sulla pelle un piccolo brivido soffiato dal vento fresco ricco di sabbia.
Una sensazione inaspettata mi invade tutto il corpo e allora per scaricare la tensione, prendo un pugno di polvere dorata e la stringo nella mia mano, ma l'emozione non mi lascia e allora mi lascio dominare da quella gioia immensa, da quel piacere di sentire il danzare del mare. Un' onda arriva a sfiorarmi il piede e mi trasmette la freschezza e la dolcezza di quell'immenso cielo di acque.

Vito Mastillone
1^C scuola secondaria
"Gianni Rodari"

Copyright © 2018 Istituto Comprensivo Gianni Rodari